News from our world

Notizie che ci riguardano e vi riguardano. Visto che ci siete, date un’occhiata.
Pubblimarket2 festeggia i suoi primi 30 anni di attività insieme a collaboratori e clienti
09.09.2016

Pubblimarket2, tra le più importanti agenzie di comunicazione strategica di marketing del Nord-Est, ha festeggiato domenica 4 settembre i 30 anni di attività nella splendida cornice di Casa Rossa ai Colli (Ragogna, UD) insieme ai collaboratori di oggi e di ieri, clienti e amici. Una giornata di festa organizzata seguendo lo stile semplice e informale che da sempre caratterizza Pubblimarket2 e che si è conclusa con il tradizionale taglio della torta ed il brindisi.

Durante la giornata il Presidente Francesco Sacco ha raccontato il percorso che l’ha portato oggi a gestire un’agenzia che conta una ventina tra dipendenti e collaboratori e che nel 2015 ha registrato un fatturato di circa 1.6 milioni di Euro con un utile netto pari a 69 mila Euro.

Dopo anni di esperienza nel ruolo di Direttore Marketing per importanti aziende a livello nazionale, nel 1986 accettai la sfida dell’agenzia milanese Pubblimarket di aprire un’agenzia di comunicazione a Udine, con lo scopo di offrire un servizio che potesse rispondere in modo consapevole alle reali esigenze delle imprese, mondo da cui traggo la mia formazione professionale. Un progetto impostato sull'importanza della strategia e dei contenuti e che, grazie alla capacità di essere stati precursori nell’analisi dei nuovi target e nella scelta dei mezzi di comunicazione da utilizzare, ci ha permesso di trovare un posto in prima fila nel panorama di riferimento.” - dichiara Francesco Sacco, Presidente di Pubblimarket2, che prosegue - "Sono orgoglioso di aver raggiunto 30 anni di attività, un traguardo reso possibile grazie ad un gruppo di lavoro fatto di professionisti ricchi di competenze specifiche e capaci di lavorare sinergicamente e ad una attenta amministrazione delle risorse.

Pubblimarket2 muove i primi passi nel 1986, in un momento storico in cui ricordiamo il Nord-Est come “locomotiva d’Italia” e durante il quale si voleva dare una risposta puntuale ad un fenomeno che ha segnato la storia economica del nostro Paese. In quegli anni l’agenzia ha lavorato al fianco di brand quali Lloyd Adriatico, Consorzio Speck Alto Adige, Invicta, Carnielli, Head, Diadora, Police, Benetton Sportsystem, e molti altri.
Un percorso in crescita - basato da sempre su un approccio strategico ed olistico - che ha visto l’agenzia arrivare al 2016 con un portfolio clienti spiccatamente internazionale - sul totale del fatturato, infatti, l’estero incide per circa il 50% - un team di professionisti giovane, dinamico e con competenze ancora più specifiche e radicate. Un ulteriore passo che testimonia la lungimiranza del cammino impostato da Francesco Sacco è rintracciabile nella scelta di dare vita già nel 2008 a Blu Wom, divisione specializzata in pubbliche relazioni ed attività di ufficio stampa, digital PR, social media management ed organizzazione eventi, assieme alla quale Pubblimarket2 completa il carnet di servizi messi a disposizione dei clienti.   

Paolo Lacchini e Alberto Di Donna, rispettivamente Copywriter e Art Director di Pubblimarket2, ricordano: “Il nostro esordio fu indimenticabile. Realizzammo una campagna che citava ‘L’udinese non è da serie B’ con la quale volevamo presentarci a livello locale dicendo che a Udine prendeva vita una realtà in grado di offrire servizi con la stessa qualità di quelli dell’agenzia dalla quale nascevamo, ovvero Pubblimarket Milano. Proprio in quel periodo, però, l’Udinese Calcio retrocedeva in serie B e la mattina dopo aver consegnato la campagna al Messaggero Veneto non trovammo nessuna traccia del nostro lavoro ma una pagina completamente bianca.”  

La versatilità dimostrata negli anni ha permesso a Pubblimarket2 di poter vantare un elenco clienti che ad oggi comprende sia numerosi brand internazionali quali The North Face, Fjallraven, Gruppo Elan, Team7, Himolla, sia diverse aziende del Nord Est tra cui ricordiamo il Gruppo Refrion, giovane e dinamica realtà italiana tra i principali player europei nel settore degli apparecchi ventilati, la torrefazione Oro Caffè, i marchi d’abbigliamento Fratelli Campagnolo e CMP, l’istituto di credito Banca della Marca, i produttori di stivali da moto TCX e molti altri.

L’agenzia conta di chiudere il 2016 seguendo il trend dell’anno precedente; in questi primi 8 mesi del 2015, infatti, il fatturato è in linea con il 2015 ma con previsioni di crescita per l’ultimo quadrimestre.